venerdì 18 novembre 2011

Le mie Torte - propositi buoni buoni per l'anno nuovo


Questa è la mia prima torta decorata seriamente con la pasta di zucchero. Un impegno sovrumano, giuro! Roba che se mi chiedessero, ora, di fare una torta tridimensionale a forma di orsetto seduto, scapperei urlando...! Potere dell'incoscienza: quel giorno, era il 20 giugno del 2008, all'ora di pranzo mi chiusi in cucina e farcii e decorai questa torta, per la festa del pomeriggio stesso. Tutto in una volta. Senza sapere nemmeno bene cosa stessi facendo.
Allora non mi preoccupavo di ''effetto cellulite'', di ''pieghe'' o di far asciugare bene i decori, preparandoli in anticipo. Mi ero concessa anche alcune varianti rispetto al progetto originale che avevo preso da un libro di Carol Deacon... in peggio, ovviamente ;)
Quel libro, la cui storiella val la pena di raccontare, fu il mio regalo di compleanno da parte dei miei genitori, nel 1999. A quei tempi (nemmeno fossero passate generazioni!) non avevo mai sentito parlare di cose come ''sciroppo di glucosio'', ''gomma adragante'', ''pasta di zucchero'', ''glassa alla gelatina'' :-)



Francamente, pensavo che fosse un libro simpatico ma privo di utilità, per la scarsa reperibilità degli ingredienti in Italia, e per la complessità delle torte che vedevo raffigurate! Allora mi sembravano (e molte mi sembrano ancora :-) ) delle opere d'arte inavvicinabili.
Continuai per un po' a decorare torte con caramelle colorate, confettini, gelatine, al massimo mi spingevo verso arditi esperimenti colorando la crema di burro (con la ricetta trovata sempre in questo libro) e spremendola attraverso la bocchetta spizzata di un sac-à-poche...
Fu nel periodo che trascorsi a Perugia che ebbi l'illuminazione! In un grande magazzino specializzato in articoli per feste, eccolo lì, sulla mensola di uno scaffale, tra confettini , centrini di carta e fiori di ostia! Lui!  Un barattolo di... Glucosio! Inutile dire che fu amore a prima vista; venne a casa con me e cominciammo gli esperimenti con la Pasta di Zucchero.

...

Il primo esperimento fu fallimentare :-( la torta con l'orsetto, infatti, era coperta con pasta di zucchero pronta (eh eh eh) comprata nello stesso magazzino, per precauzione...

Lasciai poi perdere; allora la decorazione non era, come è adesso, una cosa necessaria alla sopravvivenza: avevo la mia attività di Pittora di Maioliche Artistiche a Deruta (chi più felice di me?), e la decorazione dei cibi era un'attività saltuaria e dipendente per lo più dalle ricorrenze familiari. Ricordo per es. dei dolcetti natalizi di pasta Genoise decorati con glassa... non Ghiaccia, proprio la Glassa... quella fatta con acqua e zucchero... ambiziosamente la colorai con coloranti alimentari che con grande giubilo mi ero procurata sempre nel solito magazzino... e finì quasi tutta nel piatto sotto la griglia sulla quale avevo posato i dolcetti!

Be', un po' di tempo è passato da quella prima torta. Un po' di cose sono cambiate.

 questa con Paperino risale a due anni dopo la prima
questa all'estate successiva... rose di Ghiaccia Reale

e poi questa... la prima impresa con i pupazzetti... affrontati con timore reverenziale per settimane, per poi decidere di farli appoggiare su un prato di panna montata invece che di pasta di zucchero!

Questa torta rappresenta la svolta: è infatti la prima che io abbia coperto interamente di pasta di zucchero, senza che ci fossero strappi, toppe o pieghe! Devo ringraziare la piccola Agata, evidentemente il suo influsso è stato positivo! :-)


e poi, e poi, e poi...




 e cammina, cammina, cammina...



Questa, se non sbaglio, è stata l'ultima torta del 2011. Non l'ho fatto apposta, ma anche questa è ispirata ad una torta di Carol Deacon :-) Ora so domare abbastanza bene la pasta di zucchero (per gli amici, pdz), ne ho provate innumerevoli ricette, ho migliorato la consistenza, il sapore, ho imparato a stenderla, a modellarla e a utilizzare le molte varianti (con gomma adragante - nel frattempo reperita e diventata una di famiglia - con cmc, eccetera)

Nel 2012 mi piacerebbe seguire un corso di pasticceria. E i propositi buoni buoni...? Continuare a divertirmi e a tirare fuori dalla pdz quello che mi passa per la testa!



Nessun commento:

Posta un commento

sei il biscotto numero...

Etichette

Pasta di zucchero (30) chiffon cake (10) Lievito Madre (8) pdz (7) bozzetti (5) ghiaccia reale (5) Torta dipinta (4) biscotti decorati (4) Saetta McQueen (3) biscotti natalizi (3) cialda (3) pandolce genovese (3) 2D (2) Bloom (2) Crostata di Mele (2) Pastafrolla (2) Uvetta (2) aurora (2) battesimo (2) biancaneve (2) castello (2) cenerentola (2) cioccolato (2) cioccolato fondente (2) collage (2) crema di burro (2) pandispagna (2) pistacchi (2) rapunzel (2) rose (2) sac à poche (2) Biscotti (1) Brioches col Tuppo (1) Brisée (1) Buridda (1) Crema (1) Hello Kitty (1) Lievito di Birra (1) Maiolica (1) Manitoba (1) Marsala (1) Modigliani (1) Mostarda di Frutta (1) Natale (1) Nudo sul fianco sinistro (1) Panettone Milanese (1) Pasta Madre (1) Pingu (1) Pittura (1) Sicilia (1) Spekulatius; biscotti decorati (1) Stoccafisso (1) Torta Marmorizzata (1) Winx (1) anni '70 (1) antico savona (1) bianco e blu (1) burro (1) canditi (1) caramello (1) chocolate and caramel layer cake (1) compleanno (1) concorso DolciAiuti (1) croissants integrali (1) cyberchef (1) dark muscovado (1) estrusore (1) favola (1) fiera sposi (1) frutta (1) frutta secca (1) ganache (1) glassa (1) gnocchi di patate (1) gum paste (1) light muscovado (1) maioliche (1) mandarino (1) ombre cake (1) orsetti (1) pandispagna; spezie; pandispagna; spezie; pandispagna; spezie; Natale. (1) panettone (1) paperino (1) paura e delirio a las vegas (1) pere (1) pinoli (1) principesse disney (1) salsa ai frutti rossi (1) sciroppo (1) semi di finocchio (1) senape (1) star fill-in (1) sugar gun (1) topolino (1) topper (1) torta con rose (1) torta nuziale (1) torta ombra (1) torta orsetto (1) wedding cake (1) winnie pooh (1) zucca (1) zucca candita (1)

Follow by Email

Visualizzazioni totali